ORGANISMI DI  CONTROLLO

 

SEDE DATE I sem. DATE II sem.                                   QUOTA
MILANO 12/13 marzo 2018 13/14 dicembre 2018 € 950,00 + IVA (singola) - € 850,00 + IVA (multipla) 
CAGLIARI 14/15 marzo 2018 20/21 dicembre 2018 € 950,00 + IVA (singola) - € 850,00 + IVA (multipla) 

 

Il Corso, che rientra nell'ambito più generale degli Organi societari deputati alla funzione di controllo, ha ad oggetto la disamina dei principali aspetti normativi sottesi alla disciplina della funzione cosiddetta di internal auditing. In particolare durante il Corso, previa una disamina generale circa il tema della governance aziendale, verranno affrontati i seguenti aspetti: quadro normativo nazionale ed internazionale di riferimento; ruolo dell'attività di auditing nel sistema di corporate governance degli intermediari finanziari (bancari e non); i tre livelli di presidio al sistema di controllo interno e gestione dei rischi; il piano di internal auditing; il sistema dei controlli e l'intervento della funzione di audit. Il Corso si svolge normalmente in due giornate ma, su richiesta del Cliente, può avere una durata diversa laddove sorgesse l’esigenza di analizzare specifici ambiti di particolare interesse.

 

A chi è diretto?

  • Responsabili e Risorse della funzione di Internal Auditing;
  • Auditor Junior/Senior;
  • Management di Banche, SIM, SGR o Società finanziarie;
  • Consulenti aziendali.

 

Il nostro plus? 

Il Docente è un professionista con competenze tecniche e specialistiche nella materia oggetto del Corso. Inoltre, collabora per il raggiungimento di obiettivi comuni: garantire l’efficienza e l’efficacia della formazione e della consulenza per i Clienti.

 

 

PROGRAMMA 

 

Il Corso sulla "Funzione di Internal Auditing" ha un programma strutturato ed affronta i seguenti argomenti:

 

  1. Governance aziendale, Sistema di Controllo Interno ed Internal Auditing

  • Definizione di Internal Audit

  • Quadro normativo nazionale (Circolare della Banca d'Italia 288/2015 sugli intermediari minori) e internazionale di riferimento

  • L’attuazione della Direttiva 2006/43/CE sulla revisione legale dei conti

  • La regolamentazione del settore finanziario in Italia

  • Disposizioni civilistiche in tema di Controllo Interno (artt. 2397 e ss. e artt. 2409 octiesdecies e ss.)

  • D.Lgs 231/01: Codice Etico e Responsabilità delle persone giuridiche

  • Legge 262/2005: disposizioni per la tutela del risparmio e la disciplina dei mercati finanziari

  • Codice di autodisciplina di Borsa italiana SpA – Codice Preda

  • D.Lgs 231/07: nuove disposizioni contro il riciclaggio e il finanziamento del terrorismo

  • Normativa Internazionale: Sarbanes Oxley Act (Sox) e Foreign Corrupt Practices Act (FCPA)

 

  1. Ruolo dell’attività di audit nella Corporate Governance degli Intermediari Finanziari non bancari

  • Dal mandato di auditing al reporting

  • Piano degli incarichi e KPI

  • Il Co.SO. report ed il risk assessment sull’intera azienda

  • La matrice dei rischi ed il risk management - Enterprise Risk Management (ERM): un modello di riferimento

  • La valutazione dei rischi (probabilità ed impatto)

  • Identificazione dei rischi - la risposta al rischio

  • L’analisi, la classificazione e la mappatura dei processi

  • Punti di controllo

  • L’assessment del Sistema di Controllo e le priorità d’intervento

 

  1. Attività di Internal Audit nell’ambito degli Intermediari Finanziari non bancari

  • I tre livelli di presidio al sistema di Controllo Interno e gestione dei rischi

  • Processo di audit, pianificazione pluriennale e annuale

  • Obiettivi, finalità e principali elementi del Piano di internal audit

  • Fasi di un intervento di audit

  • Inizio dell’incarico: la pianificazione

  • Svolgimento dell’incarico e comunicazione dei risultati

  • Monitoraggio e verifica delle criticità

  • Testing e campionamento

  • Monitoraggio e reporting dei “findings” di Audit

  • Le attività di follow up

  • Audit di conformità

  • Financial audit

  • Operating audit

  • Fraud audit

  • Audit ICT

 

 

Altre informazioni

Livello: trattasi di Corso intensivo ("con noi: full immersion e diventi esperto!");

Metodologia: è consigliabile la modalità Presenziale. Su specifica richiesta del Cliente è possibile usufruire del Corso in modalità online;

Durata: 2 giornate. Tuttavia su richiesta del Cliente, il Corso può avere una durata maggiore laddove sorgesse l’esigenza di analizzare specifici ambiti di particolare interesse;

Prezzo: € 950,00 + IVA per richiesta singola a catalogo. € 850,00 + IVA per richiesta multipla a catalogo. Per le richieste di Corsi presso la sede del Cliente il prezzo è da concordare. Nel prezzo è compreso il materiale didattico e l'attestato di partecipazione, oltre al coffee break ed alla colazione di lavoro;

Sede: Per il Corso a catalogo la sede sarà Milano e Cagliari (la location del corso verrà confermata 1 settimana prima dell'inizio del corso).

 

ISCRIVITI

(Per ulteriori informazioni contattaci mediante l'apposito form)

 

 

SEDE DATE I sem. DATE II sem.                                   QUOTA
MILANO 8 febbraio 2018 10 dicembre 2018 € 500,00 + IVA (singola) - € 450,00 + IVA (multipla) 
CAGLIARI 15 febbraio 2018 13 dicembre 2018 € 500,00 + IVA (singola) - € 450,00 + IVA (multipla) 

 

Il Corso, che rientra nell'ambito più generale degli Organi societari deputati alla funzione di controllo, ha ad oggetto la disamina dei principali aspetti normativi sottesi alla disciplina della funzione cosiddetta di risk management. In particolare durante il Corso, previa una disamina generale circa il tema della struttura del Sistema di Controllo Interno – Gestione dei rischi, verranno affrontati i seguenti aspetti: ruolo e poteri del Consiglio di Amministrazione (CdA); l'amministratore incaricato del controllo SCI-GR; il Comitato controllo e rischi; il Responsabile della Funzione di internal audit; il Collegio sindacale. Il Corso si svolge normalmente in una giornata ma, su richiesta del Cliente, può avere una durata diversa laddove sorgesse l’esigenza di analizzare specifici ambiti di particolare interesse.

 

A chi è diretto?

  • Responsabili e Risorse della funzione di Internal Auditing e Risk Management;
  • Auditor Junior/Senior;
  • Management di Banche, SIM, SGR o Società finanziarie;
  • Consulenti aziendali.

 

Il nostro plus? 

Il Docente è un professionista con competenze tecniche e specialistiche nella materia oggetto del Corso. Inoltre, collabora per il raggiungimento di obiettivi comuni: garantire l’efficienza e l’efficacia della formazione e della consulenza per i Clienti.

 

 

PROGRAMMA 

 

Il Corso sulla "Funzione di Risk Management" ha un programma strutturato ed affronta i seguenti argomenti:

 

  • La struttura del Sistema di Controllo Interno – Gestione dei rischi

  • Il Consiglio di Amministrazione (CdA)

  • Amministratore incaricato del controllo SCI-GR

  • Il Comitato controllo e rischi

  • Il Responsabile della Funzione di internal audit

  • Il Collegio di sindacale

 

Altre informazioni

Livello: trattasi di Corso intensivo ("con noi: full immersion e diventi esperto!");

Metodologia: è consigliabile la modalità Presenziale. Su specifica richiesta del Cliente è possibile usufruire del Corso in modalità online;

Durata: 1 giornata. Tuttavia su richiesta del Cliente, il Corso può avere una durata maggiore laddove sorgesse l’esigenza di analizzare specifici ambiti di particolare interesse;

Prezzo: € 500,00 + IVA per richiesta singola a catalogo. € 450,00 + IVA per richiesta multipla a catalogo. Per le richieste di Corsi presso la sede del Cliente il prezzo è da concordare. Nel prezzo è compreso il materiale didattico e l'attestato di partecipazione, oltre al coffee break ed alla colazione di lavoro;

Sede: Per il Corso a catalogo la sede sarà Milano e Cagliari (la location del corso verrà confermata 1 settimana prima dell'inizio del corso).

 

ISCRIVITI

(Per ulteriori informazioni contattaci mediante l'apposito form)

 

 

SEDE DATE I sem. DATE II sem.                                   QUOTA
MILANO 9 aprile 2018 14 novembre 2018 € 500,00 + IVA (singola) - € 450,00 + IVA (multipla) 
CAGLIARI 23 aprile 2018 16 novembre 2018 € 500,00 + IVA (singola) - € 450,00 + IVA (multipla) 

 

Il Corso, che rientra nell'ambito più generale degli Organi societari deputati alla funzione di controllo, ha ad oggetto la disamina dei principali aspetti normativi sottesi alla disciplina della funzione cosiddetta di Compliance e Anti-corruption. In particolare durante il Corso, previa una disamina generale circa il tema dell'origine e dell'evoluzione storica della funzione di Compliance, verranno affrontati i seguenti aspetti: i compiti della funzione di Compliance; l’obbligatorietà della funzione di Compliance e il suo collocamento all’interno dell’organigramma aziendale; Compliance e Legge 231/2001:  aspetti rilevanti; Compliance e aspetti rilevanti del nuovo GDPR (General Data Protection Regulation). Il Corso si svolge normalmente in una giornata ma, su richiesta del Cliente, può avere una durata diversa laddove sorgesse l’esigenza di analizzare specifici ambiti di particolare interesse.

 

A chi è diretto?

  • Responsabili e Risorse della funzione di Internal Auditing e Compliance;
  • Auditor Junior/Senior;
  • Management di Banche, SIM, SGR o Società finanziarie;
  • Consulenti aziendali.

 

Il nostro plus? 

Il Docente è un professionista con competenze tecniche e specialistiche nella materia oggetto del Corso. Inoltre, collabora per il raggiungimento di obiettivi comuni: garantire l’efficienza e l’efficacia della formazione e della consulenza per i Clienti.

 

 

PROGRAMMA 

 

Il Corso sulla "Funzione di Compliance e Anti-Corruption" ha un programma strutturato ed affronta i seguenti argomenti:

 

  • Che cos’è la Compliance
  • Le origini della Compliance: da Basilea 2005 alla Solvency II
  • I Compiti della funzione di Compliance
  • La Compliance “eterodeterminata”: le principali fonti normative europee e nazionali in materia
  • La Compliance “autodeterminata”: le principali fonti secondarie e regolamentari in materia, gli indirizzi, gli ordini e le direttive aziendali
  • L’obbligatorietà della funzione di Compliance e il suo collocamento all’interno dell’organigramma aziendale
  • Il Rapporto tra la Compliance, Risk Management e la funzione di Audit
  • Compliance e Legge 231/2001: aspetti rilevanti
  • Compliance e aspetti rilevanti del nuovo GDPR (General Data Protection Regulation)
  • Il D.Lgs 81/2008: aspetti rilevanti
  • Compliance e D.Lgs. 231/2007: aspetti rilevanti
  • Il rispetto dei codici etici e delle direttive e normative aziendali
  • La disciplina dell’Anticorruzione
  • La legge n. 190 del 6 Novembre 2012, c.d. “Legge Anticorruzione”
  • Gli obblighi di trasparenza

 

Altre informazioni

Livello: trattasi di Corso intensivo ("con noi: full immersion e diventi esperto!");

Metodologia: è consigliabile la modalità Presenziale. Su specifica richiesta del Cliente è possibile usufruire del Corso in modalità online;

Durata: 1 giornata. Tuttavia su richiesta del Cliente, il Corso può avere una durata maggiore laddove sorgesse l’esigenza di analizzare specifici ambiti di particolare interesse;

Prezzo: € 500,00 + IVA per richiesta singola a catalogo. € 450,00 + IVA per richiesta multipla a catalogo. Per le richieste di Corsi presso la sede del Cliente il prezzo è da concordare. Nel prezzo è compreso il materiale didattico e l'attestato di partecipazione, oltre al coffee break ed alla colazione di lavoro;

Sede: Per il Corso a catalogo la sede sarà Milano e Cagliari (la location del corso verrà confermata 1 settimana prima dell'inizio del corso).

 

ISCRIVITI

(Per ulteriori informazioni contattaci mediante l'apposito form)

Vai all'inizio della pagina